sepatatoreBlog
Iscriviti alla nostra newsletter
sepatatoreBlog

Il fotovoltaico funziona quando c’è brutto tempo?

8 Dicembre 2017 / Categoria: Fotovoltaico

La nostra zona geografica è caratterizzata da numerose giornate di tempo nuvoloso e piovoso durante l’arco dell’anno ed è importante tenerlo in considerazione se stai pensando di acquistare un impianto fotovoltaico. Il fotovoltaico funziona quando c’è brutto tempo? Vediamo insieme di analizzare la corretta risposta.


L’impianto fotovoltaico, per sua natura è “schiavo” dell’irraggiamento solare, in quanto l’effetto fotovoltaico si attiva quando le celle percepiscono il raggio del sole, ma questo non significa che la sua produzione è nulla quando il tempo è nuvoloso. Vediamo nel dettaglio cosa significa.

 

Le nuove tecnologie in fatto di moduli fotovoltaici hanno rafforzato il punto debole del fotovoltaico rendendolo produttivo anche in caso si nuvolosità diffusa e di irraggiamento non ottimale da parte del sole. Questo è possibile grazie alle celle monocristalline con cui sono costruiti i moduli fotovoltaici ad alto rendimento e ai materiali con cui vengono assemblate. I moduli fotovoltaici ad alta resa migliori che ci sono sul mercato sono americani e sono dell’azienda Sunpower.

 

I moduli fotovoltaici ad alta resa Sunpower sono in grado di produrre energia anche quando il cielo è nuvoloso e a disposizione hanno solo una luminosità diffusa. Inoltre, questi pannelli fotovoltaici innovativi sono in grado di recepire il chiarore dell’alba e del tramonto molto di più rispetto ai normali moduli convenzionali, ciò vuol dire che si “accendono” prima al mattino e si “spengono” più tardi la sera. Installare questa tipologia di moduli ad alta resa significa perciò assicurarsi una percentuale di produzione energetica maggiore durante tutto l’arco dell’anno ed assicurarsi un prodotto affidabile durante condizioni meteorologica non troppo favorevoli. In questo senso la scelta di un prodotto al posto di un altro è fondamentale rispetto all’obiettivo che si vuole ottenere e all’efficienza che si sta ricercando. L’acquisto di un prodotto all’avanguardia è certamente più costoso, ma ne fa anche conseguire un migliore funzionamento e, nel caso del fotovoltaico, maggiori risparmi nel lungo periodo di tempo rendendo l’investimento un ottimo investimento.

 

La tecnologia della costruzione delle celle fotovoltaiche e dei materiali con cui esse vengono composte, perciò ha migliorato questo aspetto consentendo ad un impianto fotovoltaico ad alto rendimento di produrre all’anno, considerando sia i giorni di sole sia quelli di nuvolosità diffusa e pioggia, circa 1.200kWh di energia ogni kWp dell’impianto fotovoltaico installato.

 

Come in ogni prodotto e servizio crediamo sia giusto analizzare l’aspetto economico dell’investimento, ma il consiglio che vogliamo darti è quello di porre molta attenzione anche sui materiali che vengono installati e considerare che nel dettaglio per i moduli fotovoltaici sono destinati a stare sul tetto della tua casa per almeno 30 anni perciò devono essere resistenti, performanti ed affidabili nel tempo. Non guasta inoltre valutare con attenzione la qualità e gli anni di garanzia che la casa madre offre. Sunpower senza dubbio sono i moduli fotovoltaici che hanno la miglior garanzia sul mercato: 25 anni di copertura totale, su prodotto produzione e servizio. Nel dettaglio garantiscono l’8% di potenza per il primo anno, un tasso di degradazione minimo, pari allo 0,25%, negli anni successivi, per 24 anni e un livello di potenza senza precedenti, pari al 92%, alla fine del 25° anno.

 

 

Se desideri maggiori informazioni o

organizzare un appuntamento con un nostro tecnico chiamaci.


 

Ti aspettiamo!

 


Galleria Fotografica
Il fotovoltaico funziona quando c’è brutto tempo?
Inserisci un commento
Captcha
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno.
invia