Ti trovi qui: Blog > Ecco cosa dovresti leggere in un buon preventivo per il fotovoltaico
Feed Rss

Ecco cosa dovresti leggere in un buon preventivo per il fotovoltaico

November 22, 2018

/ Categoria: Fotovoltaico, Risparmio, Ecosostenibilità

Cosa ti aspetti da un preventivo per il fotovoltaico? Probabilmente qualcosa di molto diverso da quello che dovresti effettivamente leggere in un buon preventivo. Ti propongo una guida schematica per arrivare preparato al tuo prossimo incontro con il team commerciale dell’azienda che installa pannelli.

Quando prendi in mano il preventivo per il fotovoltaico appena stampato dall’azienda che hai contattato, dovresti fare bene attenzione a quello che c’è scritto. Prima di tutto, concentrati sul rapporto tra costi e ricavi e non sul prezzo.

Lo so, è difficile, soprattutto visto che non si parla di decine di euro ma di migliaia di euro, ma fidati: non devi pensare al fotovoltaico come a un costo punto e basta: il fotovoltaico è a tutti gli effetti un investimento. Devi focalizzarti su quanto effettivamente ti farà risparmiare nei prossimi 2, 5, 10 o 30 anni.

È ovvio che non puoi fare tutto da solo: per permetterti questa valutazione, un buon preventivo deve presentarti una serie di voci e previsioni numeriche. Vediamo quali.

 

Dati necessari per formulare un buon preventivo fotovoltaico

Le informazioni che servono sono:

  • Zona geografica. Abiti nel Nord Italia o al Sud? Quanti sono i giorni di sole all’anno? Com’è la qualità media dell’irraggiamento solare? Tutte queste domande sono fondamentali per fare in modo che il fotovoltaico compensi o esalti le caratteristiche climatiche, così da garantire sempre il rendimento atteso.
  • Fabbisogno energetico della casa. È facile da capire, basta guardare l’importo dell’ultima bolletta bimestrale. Da questo dato dipende il numero, il tipo e la potenza dei pannelli da installare.
  • Tipo di tetto. È piatto oppure a falda? Dettaglio non indifferente: su un tetto piatto ci stanno meno pannelli, perché per orientarli nel modo giusto servono supporti che occupano spazio.
  • Orientamento dei pannelli. Come vanno orientati per ricevere il massimo dell’irraggiamento? Inclinati di quanti gradi?
  • Superficie totale richiesta. Visti i dati raccolti precedentemente, si può stimare la superficie richiesta, ossia lo spazio necessario per garantire un rendimento annuo che copra il fabbisogno energetico dichiarato.
  • Data di entrata in esercizio. Importante capire quando il fotovoltaico sarà installato ed entrerà a pieno regime, così da valutare le eventuali detrazioni fiscali o altre agevolazioni.

 preventivo-fotovoltaico

 

Stima della produzione e dell’autoconsumo

Ai dati necessari per simulare il tuo impianto, dovranno aggiungersi le stime come: risparmio immediato in bolletta, energia immessa in rete annualmente, energia prelevata dalla rete annualmente, costi accessori per pratiche, manutenzione o altro.

Una volta raccolti tutti questi dati, è possibile calcolare la tua ipotetica produzione annua di energia pulita, fare una stima della percentuale di autoconsumo e, di conseguenza, del tuo risparmio in bolletta.

In un buon preventivo per il fotovoltaico, vedrai dunque voci come:

  • Totale del ricavo stimato annuo, ossia il tuo guadagno netto composto da risparmio in bolletta + ricavo dato dallo SSP (scambio sul posto) + il recupero della detrazione fiscale (per i primi 10 anni). A volte trovi anche una stima del ricavo stimato sul lungo periodo, quindi 25-30 anni.
  • Periodo di ammortamento dell’impianto, ossia in quanto tempo rientrerai completamente con i costi di installazione del fotovoltaico.
  • Periodo di risparmio, ossia per quanti anni dalla fine del periodo dell’ammortamento godrai di un effettivo guadagno sui costi energetici. Vale a dire: completa indipendenza energetica.

 

Il preventivo per fotovoltaico firmato da T-Green

Ecco, ad esempio, come si presenta uno dei nostri preventivi; facciamo l’ipotesi di un impianto da 3 kWp nel Nord Italia:

Materiali

SunpowerX22+SolarEdge

Superficie richiesta

14 mq

Tipo di tetto

A falda inclinata

Orientamento e inclinazione dei pannelli fotovoltaici

Sud

Tipo di utente

Privato/
Famiglia di 3 persone

Provincia di installazione

Brescia

Tipo di agevolazione

Detrazione fiscale 50%

Consumo annuo dell’utenza

3.310 kWh

Data di entrata in esercizio

1 Settembre 2018

Stima di autoconsumo istantaneo (%)

50%

Produzione stimata dell’impianto per il primo anno

3.754 kWh anno

Costo lordo dell’energia in bolletta

0,28 €/W

Stima risparmio immediato in bolletta

50%

Stima energia immessa in rete/anno

50%

Stima energia prelevata da rete/anno

50%

Proventi dallo scambio sul posto

0,16 cent/€ (in media è il 60% del valore di costo della bolletta) * 1.877 (il 50% della produzione energetica annua del ftv) = 300 € all’anno

Costo recuperato attraverso lo sgravio fiscale

3.795 €

Costi accessori (pratiche, assicurazione, manutenzione, ecc.)

Assicurazione: 458,00 € per pacchetto di 5 anni (91,60 € all’anno)

 

Flusso di risparmio su 1 anno

1.205,45 €

Flusso di risparmio su 25 anni (prendendo in considerazione 0,22% di decadimento produttivo dei moduli fotovoltaici, NON prendendo in considerazione il costante aumento del costo dell’energia elettrica (al momento si aggira intorno al + 5/7% ogni anno).

23.907,61 €

Periodo di ammortamento impianto

6 anni

Periodo di risparmio/guadagno effettivo sui costi energetici

24 anni

 

 

I servizi inclusi nell'investimento iniziale con T-Green

In un preventivo firmato T-Green leggerai anche altre informazioni molto vantaggiose; ad esempio, scoprirai che nell'investimento iniziale sono compresi anche il monitoraggio dell’impianto integrato, la gestione della burocrazia a carico nostro e la garanzia dell’installazione in due giorni.

Non solo, ma ti assicuriamo la presenza costante di un ufficio tecnico a tua completa disposizione:

  • Prima dell’installazione – quindi in fase di elaborazione dei dati, di simulazione dell’impianto ideale e di confronto sul progetto;
  • Durante la posa – per qualsiasi dubbio o preoccupazione;
  • E anche dopo l’installazione.

Promettiamo di non sparire né renderci irreperibili una volta terminata l’installazione dei pannelli; ci saremo, per qualsiasi tuo bisogno: il tuo investimento con T-Green include anche un servizio dedicato. Si chiama “1 anno insieme a te”, perché insieme a te controlleremo passo dopo passo che i risultati promessi, messi nero su bianco nel preventivo per il tuo fotovoltaico, diventino realtà.

 

 

Vuoi vedere come è fatto un preventivo per il fotovoltaico firmato T-Green? Contattaci, senza impegno!

Contattaci per un preventivo senza impegno

Fotovoltaico, Risparmio, Ecosostenibilità

Inserisci un commento